venerdì 19 aprile 2013

Mi discurso de Graduación

Hey gente! Volevo postarvi il mio progetto di spagnolo, peccato che sia in spagnolo e non abbia voglia di tradurlo ahahah. Pero magari anche chi non studia spagnolo capisce lo stesso, quindi ne metto un pezzettino! É il discorso della Graduation!(chiaramente, come ho già scritto, é solo per il progetto, non parlerò davvero davanti a tutta la scuola).
"En Italia no tenemos la ceremonia de graduación, entonces estoy muy contenta de poderme graduar aquí en los Estados Unidos. Quería darles las gracias a todas las personas que me han ayudado a superar todas las dificultades que este año me ha presentado; en particular, gracias a mi familia americana, que es la mejor que podía pedir. Gracias porque siempre han tratado de comprender mis emociones, y siempre han hecho todo lo posible para que yo fuera feliz. Y también, gracias a mis amigos americanos, sin ellos esta experiencia no habría sido la misma. Siempre recordaré todos los momentos pasados juntos en la biblioteca, he reído mucho con ellos y conocido a muchas personas maravillosas que hace algunos meses ni siquiera sabía que existían. También quería dar las gracias a todos los profesores de esta escuela, en particular al Señor Boggess, porque aunque no me guste la historia, él la supo enseñar en una manera divertida así que nunca me aburrí. Por último, me gustaría dar las gracias a mis padres italianos, porque me han dado la posibilidad de venir aquí y vivir una de las experiencias más extraordinarias que una muchacha pueda tener. Estoy muy agradecida por eso, y también muy feliz porque ellos vinieron aquí de Italia para ver la ceremonia. Es muy emocionante que hayan podido visitar todos los lugares importantes para mí en América, sobre todo esta escuela, donde he pasado algunos momentos muy difíciles porque todavía no conocía a nadie, donde vi a personas con trajes extraños en el día de Halloween, donde he cocinado en la clase de la Señorita George, donde he pasado mi cuarto período en la biblioteca con mis amigos oyendo las quejas de la Señora Carmichael porque nunca estábamos en silencio. La ceremonia de graduación marca el final de todo eso, pero yo estoy segura de que esos momentos siempre serán una parte de mí."
Chissá che emozione sarà, non vedo davvero l'ora! Manca pochissimo ormai, un mese e mezzo più o meno! Sará proprio come essere in un film!
Comunque, non ho nessun tipo di aggiornamento, ormai sono una specie di ameba che si presenta a scuola, da stamattina non ho ancora parlato con nessuno. Che bello, grazie tante Jake. Ah si, ho perso un kilo, quindi ora sono a solo +4 rispetto a quando sono partita. Mi sto impegnando a non mangiare schifezze, o per lo meno a contenermi. In questi giorni sono stanca morta, ieri sono andata a letto alle 9:30, e tra l'altro ho sognato il momento del ritorno! Il tempo sta seriamente volando, siamo gia a fine aprile (piu o meno ahaha)..Bene ragazzi ora vado a spagnolo! A presto!
---
Okay questo post dovevo pubblicarlo ieri ma chiaramente mi sono dimenticata..quindi ora sí che ho degli aggiornamenti! Dunque, a spagnolo arriviamo in classe e Señora fa: "Beh, c'é bel tempo, andiamo a fare lezione fuori!" idea pessima dato che fuori c'era già la classe di Latin 5 + gente di study hall...quindi c'era una confusione assurda, infatti ci siamo spostati nel giardino davanti..avevamo il sole negli occhi e il vento sfogliava le pagine, quindi morale della favola, meglio fare lezione in classe. Ah che tra l'altro stavamo facendo il congiuntivo imperfetto, e c'era una frase tipo 'no creía que él -ser- tan guapo' (non credevo che lui -essere- così bello) e Sadie doveva coniugare il verbo ser (doveva diventare fuera, ovvero fosse), ma chiaramente non riusciva, perché ci fa fare gli esercizi prima di spiegare le regole e gli irregolari..beh allora Señora l'ha aiutata, e fa 'no creía que él SERÍA..' (non credevo che lui sarebbe)...io ero tipo: "ehm..ma non si dice fuera? D:" e lei: "Ah si giusto, sera.." "Ehm, no, fuera!" "Ah già che é irregolare" MA COMEE! Ma sei madrelingua e non sai il congiuntivo del verbo essere?? D: Infatti avevamo tutti un faccia tipo sconvolta..Beh, sorvoliamo. Biologia niente di che, ho lavorato con Abby e Andrew a una specie di progetto..Storia ahah avete presente lupus in fabula? Ecco. Abbiamo giocato a quello, solo che i lupi erano i comunisti dell'unione sovietica haha (abbiamo appena finito la guerra fredda). Arte nulla perché tutte le classi dell'ottavo periodo sono andate in auditorium a vedere delle scene del musical..non so perché l'abbiano fatto sinceramente. Peró ho potuto registrare Emma che canta! Nel prossimo post vi metto il video! Nel pomeriggio io e Johanna abbiamo preso il sole (c'erano 29 gradi) anche se era molto nuvoloso, quindi abbiamo rinunciato..alla fine siamo andate con sua mamma da starbucks e loro hanno comprato dei regali per il padre, perché ieri era il suo compleanno. Ho tentato di finire il libro per inglese, ma alla fine ho guardato i riassunti su internet. Cena fuori sul back porch, doccia e nanna.
Ci sarebbe sto ragazzo, Rich, con cui potrei andare al Prom...ma non dico nulla per scaramanzia.
Oggi sono venuta a scuola con minigonna nera e infradito, cosa che in Italia non potrei fare nemmeno piangendo in aramaico.
Bene, sono sicura di essermi dimenticata qualcosa, ma pazienza.
Ciaaao :)
(che bello quando blogspot mette pezzi di post giganti e altri normali e non me lo fa cambiare <3)

      

5 commenti:

  1. Dovessi leggere io il tuo discorso mi metterei piangere alla prima parola D: Good luck!

    RispondiElimina
  2. tanto non me lo fanno leggere ahhaha

    RispondiElimina
  3. Prova a chiederlo, potrebbero dire si ad una cosa innovativa! Una exchange che parla della sua esperienza non e' mica un delitto, anzi e' una testimonianza utile agli altri studenti che non hanno avuto il coraggio di fare cio' che hai fatto tu! Buon weekend tesoro!

    RispondiElimina
  4. Eddeche? Babbis..

    RispondiElimina